Antitaccheggio Coppia Antenne Dual RF - Barriere Antitaccheggio produzione e vendita

Vai ai contenuti

Menu principale:

PRODOTTI > Impianti Antitaccheggio
Coppia antenne antitaccheggio
Chiamaci ora
Qualora si volesse installare un impianto antitaccheggio con doppia antenna va evidenziata la differenza tra due antenne di tipo monoantenna e due antenne definite antitaccheggio dual. Il sistema dual consiste in due antenne perfettamente identiche esteticamente al sistema a doppia monoantenna ma che sviluppa un area sensitiva esclusivamente all'interno delle due antenne, a differenza delle due mono che hanno un area ricettiva bidirezionale coprendo sia all'nterno che all'esterno circa 1 metro di ricezione. La parte esterna del sistema antitaccheggio dual mediamente arriva a captare placche o etichette fino ad un massimo di 20 cm esterni all'antenna ricevitore e all'interno delle due antenne fino a 170 cm 0 220 cm secondo il tipo di scheda elettronica installata nel sistema.
Il sistema dual si sconsiglia di montarlo su porte a battente che aprono sulla stessa antenna in quanto l'apertura della porta sull'antenna crea un onda radio di ritorno sulla stessa antenna che è fonte poi di disturbo. Quindi si consiglia di montarlo su negozi che hanno ingressi con porte scorrevoli o open space. Nel caso si voglia montare un sistema antitaccheggio dual su ingresso con porte a battente andranno montate a seguire alla linea di apertura dell'anta, lontane almeno 25 cm dall'anta aperta a 90°.
Va tenuto presente che il sistema antitaccheggio dual essendo composto da due barriere antitaccheggio necessita di due punti di alimentazione per le antenne.
Per tale motivo sarebbe ideale una traccia per terra che collega un antenna all'altra nella quale far passare il cavo di alimentazione che da un'antenna porta il 24 volts all'altra antenna.
Infatti di serie vengono vendute con un unico alimentatore esterno 220volts/24volts che alimenta il trasmettitore e in uscita da quest'ultimo si porta un cavo alla ricevente per alimentarla.
Su richiesta, si può evitare il passaggio del cavo di alimentazione della seconda antenna acquistando in fase di ordine un alimentatore supplementare e predisponendo una semplice presa 220 volts in prossimità della seconda antenna. In tal caso le due antenne avrebbero ognuno un proprio alimentatore.
Le distanze di lavoro riportate molto sommariamente nell'immagine qui presente sono del tutto indicative e cambiano in base al tipo di placca o etichetta adesiva acquistata ed in base al tipo di prodotto su cui vengono fissate.
Per ogni ulteriore informazioni tecnica potete contattarmi via email su rubino.mario@fastwebnet.it



Mario Rubino

B.A.T. S.r.l.s. - Via Semproniano, 46/50 - 00148 Roma
Tel./Fax. 0645476922 Mobile 3923880920
Torna ai contenuti | Torna al menu